Categoria Articoli informativi

Il geranio, RE del balcone.

Non c'è estate senza geranio e non c'è geranio senza estate!

Indiscusso re delle fioriture estive, il geranio è una pianta semplice da coltivare purché si rispettino alcune REGOLE:
  • Il giusto contenitore: va benissimo una normale fioriera purché profonda almeno 25 cm, avendo l'accortezza di lasciare 20 cm di distanza tra una piantina e l'altra
  • La giusta esposizione: i gerani amano il sole. Se vedete però che presentano una vegetazione rigogliosa ma una scarsa fioritura significa che l'esposizione ai raggi solari è eccessiva e richiedono una ubicazione meno assolata
  • La giusta temperatura: la temperatura ideale si aggira sui 25°. Il caldo eccessivo li fa inevitabilmente soffrire, così come le temperature al di sotto dei 15°. Per questo in inverno è opportuno ripararli dal freddo con lo specifico tessuto non tessuto per piante.
  • La giusta acqua: mai far asciugare il terreno. I gerani hanno bisogno di molta acqua. Mantenete sempre un buon grado di umidità del panetto di terra, evitando il più possibile il ristagno di acqua nel sottovaso.
  • La giusta "toelettatura": per ottenere splendide fioriture dovete dedicare tempo ai vostri gerani. Eliminate i fiori appena appassiscono ed eliminate ogni giorno eventuali foglie ingiallite. Darete così sempre nuovo sprint alla fioritura.

Poche regole per meravigliose fioriture estive!
  • MBGarden Autore
  • 18 June 2019 Data
  • Giardini, Tanta luminosit√† Tags