Passione e professionalità

M.B. Garden Un mondo a colori

Piante e prodotti per la cura di piccoli e grandi spazi verdi

Bonsai. Come scegliere quello giusto.

Non facilissima, ma neppure impossibile, la coltivazione dei bonsai necessita di alcune accortezze.

Prima di tutto la scelta. Bisogna subito chiarire che non esistono bonsai da interno ma soltanto specie che meglio di altre si adattano al clima di una casa, caratterizzato da una temperatura abbastanza stabile e mai fredda.
Quindi, prima regola, scegliere bonsai di piante originarie delle zone tropicali e subtropicali.

In primavera spostarli all'esterno. Questa è una regola che vale per qualsiasi specie: quando le temperature notturne non sono più tanto basse è bene trasferire le piante all'esterno evitando così un indebolimento generale, la crescita di foglie e rami sproporzionati, malattie e parassiti.

Ventilazione e umidità. Garantire ai bonsai la giusta umidità è fondamentale per la loro crescita. Per questo innaffiate abbondantemente fino a far fuoriuscire l'acqua dagli appositi buchi e nebulizzate le foglie ottenendo così sia un ambiente umido che la pulizia delle stesse.

Per finire girarli. Proprio così, cambiare loro la posizione rispetto alla fonte luminosa fà si che le piante crescano in modo omogeneo

Tenete presente che le varietà più facili da coltivare sono:
  • L'olmo giapponese
  • Il melo
  • Il ficus a foglia piccola
  • MBGarden Autore
  • Articoli informativi Categoria
  • 23 settembre 2018 Data
  • Nessuna tag specificata Tags